Mariagrazia De Luca/ Gennaio 30, 2019/ Eventi/ 0 comments

Benedette da inverni eccezionalmente miti, Miami e Miami Beach richiamano ogni anno in Florida decine di milioni di turisti in un’enorme metropoli in continua espansione, con la popolazione che cresce a dismisura all’arrivo dei cosiddetti snowbirds, in fuga dal freddo degli Stati del nord.

Il mito della Miami Sun and Fun, ricca e opulenta, permissiva e accogliente, costruita per offrire il meglio in quanto a hotel, spiagge, piscine, giardini, ristoranti e locali notturni, risale agli anni ’20, epoca in cui prese il via la costruzione del famoso Art Deco District.
D’inverno Miami e Miami Beach sono all’altezza di Las Vegas in quanto a spettacoli di varietà, orchestre, grandi nomi di showman e cantanti famosi. Le zone più trendy sono l’Art Deco District e il Coconut Grove, ma non vanno trascurati Downtown e Little Havana.


ART DECO WEEKEND
Rosa pastello e azzurro brillante sono i colori tradizionali del art déco Weekend, che si tiene a South Beach a metà gennaio: raggiungete Ocean Drive e preparatevi a godervi uno spettacolo di danze, luci, spettacoli, visite guidate, film all’aperto e shopping vintage, tutto per scoprire e celebrare il fascino del periodo Art Deco. Lummus Park sarà la sede di gran parte delle manifestazioni, il cui ingresso principale è situato all’altezza della Decima Strada.

 

  • APPENA ARRIVATI

Il Miami International Airport dista circa 12 chilometri da Downtown. Dovete sapere che tutti gli alberghi, compresi quelli di Miami Beach, sono raggiungibili con il servizio Supershuttle o con i taxi per 15/20 dollari. L’autobus costa molto poco (poco più di 1 dollaro) ma è scomodo per i bagagli.

  • MUOVERSI IN CITTA’

Per muoversi in città gli autobus possono andare bene perché non sono cari, sono molto puliti e hanno l’aria condizionata. Per le brevi distanze sono abbordabili anche i taxi.

Divertente è prendere il Metromover, una specie di tram che ha un percorso sopraelevato: la vista sulla Baia di Biscayne è spettacolare!

Noleggiare un auto può essere una buona idea ma bisogna stare molto attenti soprattutto nella zone di Miami e in quelle periferiche, dove purtroppo la criminalità è più diffusa.

Un’ottima alternativa è noleggiare una bici a partire da 5 dollari al giorno.

 

 

Articolo correlato: TERZO VISI-TOUR DI GENNAIO: FLORIDA, NON SOLO MOVIDA

Share this Post

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*
You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>